Il nostro sito utilizza cookie di profilazione anche di terze parti per inviare materiale informativo in linea con le tue preferenze. Per maggiori informazioni e per negare il consenso al loro utilizzo leggi l'informativa. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Accetto

Informativa Privacy

Privacy INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL D.LGS. 196/2003

 ("Codice in materia di protezione dei dati personali")

I) Finalità e Modalità del trattamento cui sono destinati i dati.


La Banca di Pisa e Fornacette informa che i dati personali in suo possesso, raccolti direttamente presso l'Interessato, ovvero presso terzi, potranno essere trattati, anche da società terze (situate anche all'estero) nominate responsabili, per:

  1. L'adempimento agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, ovvero a disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla legge e da Organi di vigilanza e controllo (ad esempio, obblighi previsti dalla normativa antiriciclaggio). Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità è obbligatorio e il relativo trattamento non richiede il consenso degli interessati.

  2. Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela (es. acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi derivanti dal contratto concluso con la clientela, verifiche e valutazioni sulle risultanze e sull'andamento dei rapporti, nonché sui rischi ad essi connessi, ecc.). Il conferimento dei dati personali necessari a tali finalità non è obbligatorio, ma il rifiuto di fornirli può comportare - in relazione al rapporto tra il dato e il servizio richiesto - l'impossibilità della Banca a prestare il servizio stesso. Il loro trattamento non richiede il consenso dell'Interessato.

  3. Finalità funzionali all'attività della Banca, quali:

  • la rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull'attività svolta dalla Banca, e da società esterne alle quali la Banca abbia affidato l'esecuzione di particolari attività, eseguita mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.

  • la promozione e la vendita di prodotti e servizi della Banca, di società partecipate o di società terze, effettuate attraverso lettere, telefono fisso e/o cellulare, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, posta elettronica, messaggi del tipo MMS (Multimedia Messaging Service) e SMS (Short Message Service), ecc.

  • l'elaborazione di studi e ricerche di mercato, effettuate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, ecc.

  • lo svolgimento di attività di pubbliche relazioni.

Il conferimento dei dati necessari a tali finalità non è obbligatorio ed il loro trattamento richiede il consenso dell'Interessato.
Il trattamento avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità suddette e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

II) Dati sensibili.
La Banca tratta dati sensibili dei propri clienti solo per dare seguito a specifici servizi ed operazioni richiesti dagli stessi (ad esempio: erogazione di mutui assistiti da assicurazione, accensione di polizze vita ovvero pagamento in via continuativa di quote associative a movimenti sindacali, partiti politici ed associazioni varie, attraverso ordini di bonifico o trattenute sullo stipendio). In tali casi, la Banca potrà dare corso a tali operazioni solo se avrà ottenuto il consenso scritto del soggetto Interessato richiedente.

III) Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati.
A. La Banca può comunicare, senza che sia necessario il consenso del soggetto Interessato, i dati personali in suo possesso a:

  • quei soggetti cui tale comunicazione debba essere effettuata in adempimento di un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria. In particolare, essa deve comunicare alla Centrale Rischi della Banca d'Italia alcuni dati personali di affidati, richiedenti fidi ovvero garanti per esposizioni creditizie il cui importo sia superiore al limite minimo di censimento previsto (attualmente, euro 30.000,00). Il gestore della centrale rischi tratterà i dati al solo fine di rilevazione del rischio creditizio e li comunicherà in forma aggregata agli intermediari che abbiano effettuato segnalazioni della specie, i quali li tratteranno per la medesima finalità;

  • alle società collegate o partecipate (situate anche all'estero), che potranno procedere ai trattamenti che perseguono le medesime finalità per le quali i dati sono stati raccolti.

B. La Banca, inoltre, può comunicare, con il consenso del soggetto Interessato, dati relativi ai propri clienti a società, enti o consorzi esterni che svolgano per suo conto trattamenti:

  • per le finalità di cui al punto 2 della Sezione I

  • per le finalità di cui al punto 3 della Sezione I.

Ne consegue che, senza il consenso dell'Interessato alle comunicazioni a terzi ed ai correlati trattamenti, la Banca potrà eseguire solo quelle operazioni che non prevedono tali comunicazioni (es. libretto di deposito a risparmio al portatore, compravendita di valuta estera allo sportello, emissione di assegni circolari, etc.).
L'elenco dettagliato dei soggetti ai quali i dati possono essere comunicati può essere consultato presso i locali della Banca aperti al pubblico.

C. Possono venire a conoscenza dei dati in qualità di responsabili del trattamento le persone fisiche e giuridiche di cui all'elenco richiamato al successivo punto V, ed in qualità di incaricati, relativamente ai dati necessari allo svolgimento delle mansioni assegnate, le persone fisiche appartenenti alle seguenti categorie: lavoratori dipendenti della Banca o presso di essa distaccati; lavoratori interinali; stagisti; promotori finanziari; consulenti e collaboratori; dipendenti delle società esterne nominate responsabili.

IV) Diritti dell'Interessato.
La legge attribuisce all'Interessato specifici diritti, tra i quali quello di conoscere quali sono i suoi dati in possesso della Banca e come vengono utilizzati, di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge nonché l'aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l'integrazione dei dati e di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso.
L'Interessato, infine, può in qualsiasi momento opporsi ai trattamenti finalizzati all'invio di materiale commerciale e pubblicitario, alla vendita diretta o a ricerche di mercato.

V) Titolare.
Titolare del trattamento è la Banca di Pisa e Fornacette, l'Interessato può rivolgersi per l'esercizio dei diritti di cui sopra all'Ufficio Organizzazione, Via Tosco Romagnola, 93 56012 Fornacette (PI) Tel. 0587.429111 - Fax 0587.429506 - casella email: bancadipisa@bancadipisa.it

Informativa sulla protezione dei dati personali nell'ambito dell'attività di trasferimento dei fondi svolta dalla S.W.I.F.T.

Per dare corso ad operazioni finanziarie internazionali (ad es. un bonifico verso l'estero), e ad alcune specifiche operazioni in ambito nazionale (ad es. bonifici in divisa estera e/o con controparte non residente), richieste dalla clientela, è necessario utilizzare un servizio di messaggistica internazionale.

Il servizio è gestito dalla S.W.I.F.T. (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication), avente sede legale in Belgio (www.swift.com - per l'informativa sulla protezione dati).

La Banca comunica a SWIFT (titolare del sistema SWIFT Net Fin) dati riferiti a chi effettua le transazioni (quali ad es. i nomi dell'ordinante, del beneficiario e delle rispettive banche, le coordinate bancarie, l'importo e, se espressa, la motivazione del pagamento) e necessari per eseguirle.

Allo stato, le Banche non potrebbero effettuare le suddette operazioni richieste dalla clientela, senza utilizzare questa rete interbancaria e senza comunicare ad essa i dati sopra indicati.

Ad integrazione delle informazioni già fornite, la Banca desidera informare su due circostanze emerse:

A. tutti i dati della clientela utilizzati per eseguire le predette transazioni finanziarie, attualmente vengono - per motivi di sicurezza operativa - duplicati, trasmessi e conservati temporaneamente in copia da SWIFT in un server della società sito negli Stati Uniti d'America;

B. i dati memorizzati in tale server sono utilizzabili negli USA in conformità alla locale normativa. Competenti autorità statunitensi (in particolare il Dipartimento del Tesoro) vi hanno avuto accesso - e potranno accedervi ulteriormente - sulla base di provvedimenti ritenuti adottabili in base alla normativa Usa in materia di contrasto del terrorismo. Il tema è ampiamente dibattuto in Europa presso varie istituzioni in relazione a quanto prevede la normativa europea in tema di protezione dei dati.

La Banca ricorda che l'Interessato conserva i diritti previsti dall'art. 7 del Codice in materia di protezione dei dati personali.

 

Cookie

Il presente sito utilizza Google Analytics, un servizio di Google Inc. U.S. che si avvale di "cookie" (file di testo che memorizzano informazioni specifiche relative agli accessi ai siti da parte degli utenti inclusi i loro indirizzi IP) per analizzare e confrontare i dati raccolti al fine di migliorarne la funzionalità e utilizzabilità anche per scopi promozionali. I dati così raccolti vengono trasmessi a Google negli Stati Uniti che si obbliga a trattarli esclusivamente per detto scopo con facoltà di trasferirli a terzi ove imposto dalla legge ovvero se appalta a terzi e comunque con gli stessi obblighi, in tutto o in parte, fasi di analisi e confronto. Google si impegna a non associare gli l’indirizzi IP dell’utente con altri dati relativi allo stesso eventualmente ed altrimenti detenuti. L’utente ha comunque facoltà di impedire l’uso di cookie nei suoi accessi al sito con le relative impostazioni previste del proprio browser ma restando inteso in tal caso che i servizi e l’utilizzo in tutte le sue funzionalità del sito potrebbero risultarne compromessi. Con l’accesso al sito Banca di Pisa ed il conseguente utilizzo l’utente riconosce ed accetta il trattamento dei Suoi dati nei modi e termini sopradescritti.

Per approfondire visita la pagina con l'informativa completa sull'utilizzo dei cookie.

Copyright 2013 - Banca di Pisa e Fornacette Credito Cooperativo
Via Tosco Romagnola, 93 - 56012 Fornacette (PI) - CF/P.IVA00179660501 - Tel. +39 0587 429111 - Mail. bancadipisa@bancadipisa.it
Crediti: idsign